Wine fair
la "FORTUNE" alla Fiera del Vino di Hong Kong (nov. 2014)
Fiera del vino (2014) - Hong Kong

anche quest'anno il nostro agente di Hong Kong (The Janel Group of Hong Kong Limited) è stato nominato spedizioniere ufficiale della fiera del vino che si terrà dal 6 all' 8 novembre 2014.

Siamo naturalmente disponibili ad assistere gli esportatori italiani intenzionati a partecipare alla fiera, e pertanto ci mettiamo fin d'ora a disposizione degli interessati per tutto quanto connesso al trasporto di materiale espositivo dalla loro cantina in Italia fino al loro stand in fiera.

Abbiamo elaborato TRE proposte di massima:

- ritiro a nostra cura presso la cantina in Italia, con camion normale, per spedizione in container "groupage", via mare

- ritiro a nostra cura presso la cantina in Italia, con camion refrigerato, per spedizione in container "groupage" reefer (a temperatura controllata), via mare

- ritiro a nostra cura presso la cantina in Italia, con camion nomale, per spedizione via aerea

Il tipo di imballo preferibile (considerato che il vino è normalmente imballato in cartoni da 6 bottiglie) è il pallet di 80 cartoni (per un'altezza di circa 180 cm ed un peso di circa 700 chili) per la spedizione via mare (sia che si viaggi con container normale o "frigo"), oppure quello da 60 cartoni (per un'altezza inferiore così da poter essere stivato adeguatamente) per la spedizione via aerea.

Considerata la tempistica legata alla fiera, che inizierà il prossimo 6 novembre, riteniamo ipotizzabile come ULTIMA data di ritiro (per la spedizione via mare) l'inizio di settembre (prevediamo di caricare i containers nei primi giorni di settembre per essere a Hong Kong verso la metà di ottobre e poter così coordinare al meglio le formalità doganali e la consegna in fiera).

Una nave normalmente impiega 22/23 giorni per andare da Genova ad Hong Kong e quindi anche caricando entro le fine di settembre potremmo arrivare a destinazione in tempo, ma quando ci sono di mezzo le "fiere" è sempre meglio evitare di fare le corse all'ultimo momento rischiando che qualcosa vada storto e l'arrivo avvenga con ritardo.

Onde programmare al meglio le operazioni sarebbe dunque auspicabile avere le prenotazioni in tempo utile, quindi possibilmente prima delle vacanze estive, anche per calcolare il numero totale di containers "groupage" (normali e reefer) da utilizzare per il trasporto marittimo.

Per quanto riguarda l'organizzazione logistica a destino, vi preghiamo notare che l'organizzazione fieristica di Hong Kong, la dogana di Hong Kong ed il nostro agente locale hanno sviluppato un programma speciale per la gestione delle importazioni dei vini destinati alla fiera, prevedendo l'esenzione dal pagamento dei dazi doganali per tutti quegli importatori che decidono di aderire al programma stesso.

In pratica, abbiamo che:

- i liquori con una percentuale di alcool inferiore al 30 per cento non sono soggetti ad alcun dazio (ed il nostro agente locale può coordinare la libera importazione)-

- i liquori con una percentuale di alcool superiore al 30 per cento sono soggetti al 100 per cento di dazio (da calcolarsi sul prezzo di fattura).

Però per i liquori destinati alla fiera ed utilizzati per "assaggio" e "regalo" (da consumarsi tassativamente nei primi due giorni della fiera), il nostroagente "Janel Group" è in grado di ottenere l'esenzione del dazio. Il dazio rimarrà da pagarsi solo per i liquori ancora in carico all'espositore nel terzo giorno della fiera. La procedura suggerita è quella di "suddividere" i liquori importati in due categorie: quelli da utilizzare/consumare nei primi due giorni della fiera (che quindi saranno esenti dal dazio) e quelli da utilizzare/consumare il terzo giorno (sui quali andrà pagato il 100 per cento di dazio). Chiaramente, dichiarando TUTTO quanto importato nella prima categoria, si eviterà il pagamento del dazio, ma non resterebbe niente da poter esibire nel terzo giorno. Ma è altrettanto chiaro che, suddividendo equamente i liquori tra i tre giorni di fiera, l'incidenza del dazio (100 per cento su un terzo delle quantità) potrà essere calcolata come fosse al 33 per cento anziché al 100 per cento!

Il nostro ufficio commerciale, nella persona della sig.ra Giovanna, è a completa disposizione per ogni ulteriore informazione e/o chiarimento necessario, nonché per sottoporre le nostre quotazioni commisurate alle esigenze della clientela.

Chiamateci con fiducia

Via Catalani 46, 20131 - Milano (Italy) | Tel. +39.02.26146000 Fax. +39.02.26146447 | P.Iva 10422430156